Pronostici calcio

Consiglio n. 1: Scegliere il campionato giusto

Una delle difficoltà incontrate dalla maggior parte degli scommettitori è di riuscire a giocare unicamente sul campionato che padroneggiano meglio. Durante la pausa estiva, la maggior parte dei campionati europei non sono ancora partiti e lo scommettitore ha solo la possibilità di giocare su campionati che non padroneggia bene come il campionato finlandese o svedese. Vedremo a pagina 4 perché non bisogna giocare su un campionato che non si conosce perfettamente.

Molti tentano di assecondare il desiderio di giocare giusto per il piacere di seguire i risultati in tempo reale e appassionarsi un po'. Se questo comportamento permette di provare emozioni forti, non è sicuramente il più redditizio e in più può farvi perdere soldi. Potete dire se il morale di una certa squadra del campionato svedese è alto? Potete determinare le differenze dovute al calcio-mercato? Sapete se un giocatore chiave è infortunato o squalificato? Se la vostra risposta è no ad almeno una di queste domande, astenetevi dal giocare.

Il consiglio n. 1 è quindi di giocare solo sui campionati che si conoscono meglio. L'ideale sarebbe anche di non diversificare troppo e di concentrarsi solo su due campionati. Per esempio il campionato del proprio Paese e il campionato preferito.

Consiglio n. 2: Non essere troppo ingordi

Link pronostici sportivi


Pagina 1: Scegliere il campionato giusto
Pagina 2: Non essere troppo ingordi
Pagina 3: Cercare la valuebet
Pagina 4: Tenersi aggiornati sulle informazioni essenziali
Pagina 5: Studiare le statistiche

 

Partner: Bonus Bwin | Bwin en Français |

Statistiche web